Venerdì, 17 Marzo 2017 10:34

IL 28 MARZO A IL MUSEO DEL RUGBY LA PRESENTAZIONE DE L’URAGANO NERO. VITA, MORTE E METE DI UN ALL BLACK

Vota questo articolo
(0 Voti)

DEDICATO ALLA LEGGENDARIA ALA ALL BLACK, JONAH LOMU

Martedì 28 marzo Marco Pastonesi racconterà la storia di Jonah Lomu presso la sede espositiva de Il Museo del Rugby di Via Carpinetana Sud 144 a Colleferro (RM). Ad accompagnare il racconto di Pastonesi due colleghi, firme de La Gazzetta dello Sport, Nicola Melillo e Roberto Parretta.

Lomu è entrato ed è rimasto nel mondo del rugby come un marchio, come un simbolo, come un mito. Ha cambiato il rugby, ha segnato la fine di un'epoca e l'inizio di una nuova. Martedì 28 marzo Il Museo del Rugby  - che conserva al proprio interno una delle maglie indossate dalla leggendaria ala neozelandese, scomparsa nel 2015 (quella scambiata con Matteo Barbini nel match d’esordio con l’Italrugby ad Hamilton nel 2002) - avrà il piacere di ospitare la presentazione dell’ultima fatica editoriale di Marco Pastonesi "L’uragano nero. Vita, morte e mete di un All Black".

Dalle 19.00 (ingresso libero), l’autore ripercorrerà le tappe della vita della leggenda neozelandese attraverso il suo inconfondibile storytelling. Marco, ex giocatore di rugby di serie A e B, ha lavorato per ventiquattro anni alla Gazzetta dello Sport. Ha seguito quindici Giri d’Italia, dieci Tour de France e un’Olimpiade, oltre a quattro Giri del Ruanda e uno del Burkina Faso.

Alle due ruote e alla palla ovale ha dedicato numerosi titoli. Il rugby è al centro di Il terzo tempo (1997), In mezzo ai pali (2001), Il popolo del rugby (2004) e Il 6 Nazioni  (2005), scritti con Enrico Pessina, di Ovalia (2007), Dizionario degli All Blacks (2011) e La leggenda di Maci (2002). Insieme a Giorgio Terruzzi ha firmato Palla lunga e pedalare (1997) e Se l’ammazzi fai pari (2004), due collezioni di battute e aforismi sullo sport, e Il bello del gas (1995).

Letto 152 volte Ultima modifica il Venerdì, 17 Marzo 2017 11:03